Plus
Provi l’account premium
0   Articoli
#
0,00 €
Il tuo carrello è vuoto

Frizione / parti di montaggio Ricambi moto

Frizione / parti di montaggio per Top le marche di motociclette

  • Frizione / parti di montaggio per VESPA MOTORCYCLES di alta qualità
  • Frizione / parti di montaggio per PIAGGIO MOTORCYCLES di alta qualità
  • Frizione / parti di montaggio per DUCATI MOTORCYCLES di alta qualità
  • Frizione / parti di montaggio per YAMAHA MOTORCYCLES di alta qualità
  • Frizione / parti di montaggio per KTM MOTORCYCLES di alta qualità
  • Frizione / parti di montaggio per APRILIA MOTORCYCLES di alta qualità
  • BETA MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • KAWASAKI MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • KYMCO MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • MOTO GUZZI MC Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • HONDA MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • BMW MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • LAMBRETTA MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • HARLEY-DAVIDSON MC Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • REX MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • SUZUKI MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • TRIUMPH MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
  • MALAGUTI MOTORCYCLES Frizione / parti di montaggio Ricambi ciclomotori
Di più

La frizione della motocicletta trasferisce la forza di trazione dal motore alla trasmissione. Permette di effettuare il cambio delle marce in modo scorrevole, per modificare la velocità del veicolo.

Tipologie di frizioni per motocicletta:

  • A umido. Questa tipologia è utilizzata dalla maggior parte delle moto da strada. Il lubrificante si trova all'interno dell'impianto. Il cambio delle marce avviene così in modo uniforme e l'unità viene protetta dal surriscaldamento. Questo sistema ha lo svantaggio di essere sottoposto a interventi periodici di manutenzione. Bisogna cambiare regolarmente, in particolare, i filtri del cambio e l'olio della trasmissione. Questo gruppo ha una durata di servizio che supera i 100,000 km.
  • A secco. Si trova soprattutto nelle moto da corsa, mentre nelle moto da strada è meno comune. Il cambio marce è molto diretto, perché utilizza un alto livello di attrito. Un cambio così immediato nella velocità può essere scomodo se il motociclista non è abbastanza esperto. Questo sistema ha come svantaggio la vulnerabilità delle parti, che si possono surriscaldare o rovinare. La durata media di questi sistemi è intorno ai 90,000 – 100,000 km.

Componenti principali della frizione della motocicletta:

  • Campana frizione. Serve per tenere tutte le componenti del sistema ben allineate e in contatto sicuro.
  • Piastre. All'interno del sistema ci sono molti elementi alternati, dei tipi seguenti:
    • Acciaio. Sono delle piastre lisce con fori interni.
    • Frizione. Hanno fori esterni e una superficie di contatto in materiale abrasivo per creare frizione.
  • Molle. Servono a garantire una pressione uniforme tra le piastre di frizione e di acciaio.
  • Guarnizioni. Servono a sigillare l'insieme evitando che altre particelle abrasive entrino all'interno.
  • Supporti montanti. Includono in particolare dei cuscinetti volventi che collegano il gruppo frizione all’albero primario del cambio.

È possibile comprare un kit frizione per moto online. Questo può comprendere tutte le componenti dell'insieme frizione, oppure solo dischi o molle.

Guasti: cause e sintomi

  • Dischi usurati o rovinati. Questo guasto può essere causato da un malfunzionamento della moto. Un sintomo di questo problema è un peggioramento delle dinamiche con motore a giri medi. In più, la moto in marcia può tendere a sbandare quando la leva della frizione è tirata completamente.
  • Molle meno rigide. Sono determinate dallo stress meccanico prodotto sul metallo. La trasmissione, in questo caso, funziona a intermittenza.
  • Dischi frizione bloccati. Questo problema insorge quando il veicolo è rimasto inutilizzato per molto tempo in un ambiente freddo. Questo guasto determina il problema che la frizione non può essere scollegata completamente. Se il problema persiste anche dopo aver premuto la leva della frizione per tanto tempo, bisogna installare una nuova unità.

Consigli sulla manutenzione e la sostituzione della frizione della motocicletta

  • Si consiglia di affidare la sostituzione della frizione a un’officina specializzata. Si tratta di un intervento piuttosto laborioso, che richiede una certa abilità. In particolare, bisogna regolare la cablatura.
  • Quando si ritiene installare nuovi componenti della frizione, bisogna controllare anche guarnizioni e supporti montanti. I montanti vanno serrati con una specifica forza di torsione, indicata dal produttore del motociclo.
  • Non bisogna mai utilizzare una moto con la frizione difettosa. Questo potrebbe portare all’inquinamento dell'impianto di lubrificazione del motore, causando un guasto al motore.

AUTODOC: solo ricambi di alta qualità per la tua motocicletta

Entra nel nostro negozio online e approfitta delle frequenti promozioni: potrai comprare frizione per moto e tantissimi altri pezzi alle condizioni più vantaggiose. Se vuoi cominciare subito a risparmiare, diventa cliente AUTODOC.

Una nuova gamma di pezzi per motocicletta

Raccomandiamo i nostri prodotti più venduti nella categoria di Frizione / parti di montaggio. I seguenti pezzi di ricambio sono quelli ordinati più spesso dai nostri clienti.