Plus
Provi il conto premium
0   Articoli
#
0,00 €
Il tuo carrello è vuoto

Catena/Kit catena per il Suo motociclo

Negozio di pezzi di ricambio per motocicletta. Selezioni il Suo modello di motocicletta:
1
2
3
Ordini motocicletta Catena/Kit catena convenienti
  • Safe Order 200 giorni per
    Ordine securizzato 200 giorni
  • Garanzia di miglior prezzo Catena/Kit catena
    Acquisti in modo efficiente!
Ampia scelta di marchi per moto Catena/Kit catena online
Catena/Kit catena per Top le marche di motociclette
  • Catena/Kit catena per VESPA MOTORCYCLES di alta qualità
  • Catena/Kit catena per PIAGGIO MOTORCYCLES di alta qualità
  • Catena/Kit catena per DUCATI MOTORCYCLES di alta qualità
  • Catena/Kit catena per YAMAHA MOTORCYCLES di alta qualità
  • Catena/Kit catena per KTM MOTORCYCLES di alta qualità
  • Catena/Kit catena per APRILIA MOTORCYCLES di alta qualità
  • BETA MOTORCYCLES
  • KAWASAKI MOTORCYCLES
  • KYMCO MOTORCYCLES
  • MOTO GUZZI MC
  • HONDA MOTORCYCLES
  • BMW MOTORCYCLES
  • LAMBRETTA MOTORCYCLES
  • HARLEY-DAVIDSON MC
  • REX MOTORCYCLES
  • SUZUKI MOTORCYCLES
  • TRIUMPH MOTORCYCLES
  • MALAGUTI MOTORCYCLES
Di più

Catena/Kit catena per motocicletta: I più venduti nel nostro catalogo

Questi articoli sono quelli acquistati più spesso dal catalogo di Catena/Kit catena. L'ampia gamma di prodotti delle migliori marche la aiuteranno a selezionare Catena/Kit catena ad un prezzo stracciato assicurando la compatibilità migliore per il Suo motocicletta.

Le catene per motociclette servono a trasferire la forza di trazione dal motore alla ruota posteriore. Si tratta di una trasmissione più affidabile e ad alta efficienza.

Tipologie di catena per motociclette

  • Non chiuse. Non esiste alcun tipo di chiusura, quindi il lubrificante nei collegamenti rotanti viene consumato rapidamente. Di conseguenza, la durata di servizio della catena, specie in caso di manutenzione impropria e di guida non attenta, può andare dai 10.000 ai 20.000 km. Nel contempo, la durata di servizio dipende anche dalle caratteristiche tecniche di questa parte della moto. Esistono anche ricambi standard economici che durano di meno. Sono utilizzati normalmente nelle moto dalle cilindrate inferiori. Esistono anche catene non chiuse ad alta portata che durano più a lungo. Sono adatte a moto con motore dalla cilindrata fino ai 650 cc.
  • Chiuse. Ci sono delle chiusure speciali che aiutano a contenere il lubrificante all'interno dei collegamenti. Esistono le tipologie seguenti:
    • Anelli o-ring. La chiusura ha una forma ad anello. Questo tipo di catene è relativamente economico. Se si effettua una manutenzione regolare, hanno una durata di servizio prevista intorno ai 16’000 km.
    • Anelli X-ring. Le chiusure hanno la forma di una “X”. Il lubrificante viene contenuto in modo più efficace. Questa catena per moto può durare fino al doppio delle catene normali con chiusure ad anelli o-ring.

Guasti: cause e sintomi

  • Perni usurati. Questo guasto determina una maggiore distanza tra le parti, quindi la catena diventa più lunga. Molto spesso si sente un rumore che rimane costante a qualunque velocità. Quando si accelera, la moto può procedere a strattoni e possono avvenire vibrazioni in fase di frenata. Questo danno può essere causato da un’usura naturale, da carichi eccessivi, dalla marcia fuoristrada o da manti stradali polverosi.
  • Rottura. Normalmente è determinata dall'usura delle componenti. Di solito avviene quando la moto e il movimento ed è accompagnata da un forte suono. Il guasto può far cadere il motociclista e causare anche un infortunio se avviene ad alta velocità.

Consigli sulla manutenzione e la sostituzione della catena della moto

  • Si consiglia di sostituire la catena insieme ai pignoni. Altrimenti la catena si può rovinare velocemente.
  • Non bisogna togliere la sporcizia dalla catena usando spazzole troppo rigide. Le parti che non sono chiuse si possono pulire con una spazzola morbida, quelle chiuse con un panno immerso in un agente chimico speciale.
  • Bisogna controllare regolarmente la tensione della catena. Per farlo, bisogna mettere la moto su un cavalletto centrale e far girare la ruota posteriore. Così si può trovare il punto in cui la catena è tesa al massimo nella parte inferiore. Se questo parametro non corrisponde a quello precisato dal produttore del veicolo, bisogna procedere a una regolazione.
  • La catena va lubrificata seguendo gli intervalli indicati nel manuale tecnico: per esempio, ogni 600 km. Se la moto si bagna o viene utilizzata in zone piuttosto polverose, bisogna procedere a lubrificare più spesso.

AUTODOC: solo ricambi per moto di alta qualità

Entra nel nostro negozio online, troverai frequenti promozioni per poter tagliare i costi della manutenzione e delle riparazioni della tua moto. Potrai acquistare catene per motociclette, ammortizzatori, pastiglie dei freni, piastre di frizione e tantissimi altri articoli a condizioni molto vantaggiose.

loader Attendere, prego...